La Casa editrice

La Ettore Gallelli-edizioni è una casa editrice specializzata esclusivamente in storia, diritto nobiliare, araldica, e genealogia.

La casa editrice mosse i primi passi nel 2008 quando il suo fondatore, Ettore Gallelli (Trieste 1973 un autore-editore italiano, laureato in Sc. Politiche presso l’Università di Camerino, e specializzato in diritto nobiliare, araldica, e cerimoniale presso la Pontificia Università Regina Apostolorum), iniziò a rilevare le royalty di tutti i repertori nobiliari italiani e stranieri ormai cessati secondo le normative e disposizioni di legge sul diritto d’autore, registrandoli quindi nuovamente presso l'ufficio pubblico generale delle opere protette dalla legge sul diritto d’autore (art. 103 L. 633/1941), e acquisendo tutti i diritti editoriali in esclusiva, con certificazione e dunque riconoscimento del Ministero Italiano per i Beni e Attività Culturali (MIBAC).

Ha attualmente il primato di essere l’autore-editore del maggior numero di repertori, araldico-nobiliari, periodici, attualmente esistenti.

 

Caratteristiche

Le edizioni Gallelli per le loro peculiarità occupano la ristretta nicchia di mercato della categoria lusso, dato che sono infatti stampate su preziosa carta aralda con brossura e filo refe, cucite poi su copertina rigida con 6 staffe dorsali rilegate a mano artigianalmente, come nelle stamperie -legatorie del diciannovesimo secolo.
Un tipo di editoria in realtà pensata principalmente per le biblioteche nazionali, comunali, e per i circoli.

Le pubblicazioni Gallelli sono costituite sia da periodici regolarmente registrati presso il tribunale ai sensi della legge 8 febbraio 1948, n. 47, che da pubblicazioni non periodiche.

 

 

The Brand

Ettore Gallelli-edizioni is a publisher specializing exclusively in history, noble law, heraldry, and genealogy.

The publishing house took its first steps in 2008 when its founder, Ettore Gallelli (Trieste 1973 an Italian author-publisher, graduated in Political Science at the University of Camerino, and specialized in noble, heraldic, and ceremonial, started to collect the royalties of all the Italian and foreign noble repertoires ceased. and registering them again at the general public office of the protected by copyright law, and acquiring all the exclusive publishing rights, with certification and therefore recognition by the Italian Ministry of Cultural Heritage and Activities (MIBAC).

He currently has the distinction of being the author-editor of the largest number of repertoires, heraldic-noble, periodicals, currently existing.

 

Features

The Gallelli editions due to their peculiarities occupy the narrow niche market of the luxury category, given that they are in fact printed on precious paper with paperback and thread, then sewn onto a hardcover with 6 dorsal brackets hand-crafted, as in the nineteenth-century printing-annexes.

A type of publishing actually designed primarily for national, municipal, and club libraries.

Gallelli publications are made up of periodically registered journals in accordance with the law of 8 February 1948, n. 47, which from non-periodic publications.